Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

lunedì 17 ottobre 2011

Il governo libico ammonisce la polizia di New York a darsi un contegno e sollecita un'azione NATO per proteggere i dissidenti americani

Da http://www.borowitzreport.com/2011/10/16/libyan-government-warns-nypd-to-exercise-restraint/
Trad. a cura di Enne di Effe

TRIPOLI (The Borowitz Report) – Con l'aumento degli arresti alla protesta Occupy Wall Street a New York City, il CNT (Consiglio Nazionale Libico) ha diramato una dichiarazione oggi in cui ammonisce la polizia di New York a darsi un contegno.
“Il governo transitorio libico considera qualsiasi tentativo di violare il diritto di espressione dei manifestanti americani come una violazione delle norme internazionali di libertà di parola e di libertà" si legge nella dichiarazione libica. "Non rimarremo seduti a guardare".
I funzionari governativi libici hanno anche sottinteso che se continuano gli arresti, avrebbero preso in considerazione la creazione di una coalizione NATO "per garantire la sicurezza e la protezione dei cittadini americani".
Pur non dichiarandolo come scopo esplicito, fonti interne ritengono che se continuano gli arresti, la Libia potrebbe adoperarsi a espellere il sindaco di New York City Michael Bloomberg, di cui non si sa dove sia andato a finire.
Probabilmente in risposta a una dichiarazione libica, il Dipartimento di Stato statunitense oggi ha reagito con una delle sue dichiarazione: "Gli Stati Uniti si oppongono al cento per cento alla soppressione delle rivolte popolari purché non avvengano qua".
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.