Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

domenica 30 ottobre 2011

MES: Meccanismo europeo di Stabilità

Fonte: http://freeyourmindfym.wordpress.com/2011/10/26/mes-meccanismo-europeo-di-stabilita/ Il MES ossia il Meccanismo Europeo di Stabilità è stato firmato l’11 luglio 2o11 e la sua ratifica, contrariamente alla data iniziale del 2013, dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno corrente. Questo Meccanismo sorge e si introduce modificando l’articolo 136 del Trattato di Lisbona. Ufficialmente è stato creato per soccorrere i paesi in difficoltà e preservare la stabilità economica dei paesi della zona Euro. Questa decisione è stata presa all’unanimità e non sono stati tenuti in conto le astensioni. Nonostante sia un Accordo stipulato per la zona euro alle riunioni in veste di “ascoltatori e osservatori” possono partecipare quei paesi che non fanno parte dell’UE ma che forniscono contributi ad un paese europeo, così come anche il FMI e altre organizzazioni potrebbero essere invitate dai Governatori ad assistere alle riunioni in quanto osservatori. Le decisioni all’interno del MES saranno prese dai 17 Ministri delle Finanze che lo comporranno che diventeranno i Governatori che risponderanno alle leggi del MES. Al vertice del MES ci sarà un Direttore Generale-avente la cittadinanza europea- eletto, per le sue competenze e esperienza in campo finanziario-economico, dai Governatori. Ecco qualche stralcio degli articoli che compongono questo Meccanismo: Articolo 3 Oggetto L’oggetto del MES è quello di mobilitare dei fondi e fornire assistenza finanziaria, sotto rigorose condizioni di politica economica, a vantaggio dei membri del MES che hanno o sono minacciati di problemi di finanziamento gravi, se questo risulta indispensabile per salvaguardare la stabilità della zona Euro nel suo insieme. A questo riguardo, il MES ha il diritto di creare fondi attraverso l’emissione di strumenti finanziari oppure concludendo accordi finanziari o di altro tipo con i Membri del MES, le istituzioni finanziarie o altri terzi. Articolo 8 Capitale sociale 1. Il Capitale sociale ammonta a 700 miliardi di euro (EUR 700.000.000.000). Articolo 9 Raccolta del capitale [...] I Membri del MES, irrevocabilmente e incondizionatamente, s’impegnano a pagare su richiesta la Raccolta di capitale effettuata dal Direttore Generale in conformità al paragrafo presente, e questa richiesta deve essere pagata entro sette (7) giorni dal ricevimento della suddetta richiesta. Articolo 10 Variazioni del capitale sociale 1. Il Consiglio dei Governatori […] può decidere variazioni del capitale sociale e di conseguenza modifiche all’articolo 8 e allegato 2. Art.27 il MES ha privilegi e immunità su tutto il territorio UE Il MES ha piena personalità giuridica e puo’ partecipare a processi legali … ma non puo’ essere oggetto di processi legali … Il MES , i suoi beni, finanziamenti, risorse, ovunque si trovino e chiunque li detenga godono di totale immunità da ogni forma di processo giudiziario, solo il MES puo’ rinunciare ai suoi privilegi e alle sue immunità. La proprietà, il finanziamento e le attività del MES è, ovunque si trovino sono esenti da perquisizione, requisizione, confisca, espropriazione o qualunque altra forma di sequestro da parte di qualsivoglia potere esecutivo, giudiziario, amministrativo o legislativo. Gli archivi del MES e tutti i documenti appartenenti alla MES o detenuti da essa, sono inviolabili. I locali del MES sono inviolabili. Nella misura necessaria per svolgere le attività previste dal presente trattato, tutti i beni, finanziamenti e le attività del MES sono esenti da restrizioni, regolamentazioni, controlli e moratorie di qualsiasi natura. art. 29 tutti i membri o ex membri o chiunque lavora o ha lavorato per il MES sono tenuti ad applicare il segreto professionale sulle attività del MES. Anche dopo la cessazione lavorativa essi sono tenuti a non divulgare informazioni coperte dal segreto professionale. art. 30 Nell’interesse del MES i presidenti , i governatori che si alterneranno , i direttori , gli amministratori delegati e altri membri dello “staff” sono immuni da procedimenti legali in relazione ad atti da essi compiuti nella loro ufficiali capacità e godono dell’inviolabilità per le loro carte e documenti ufficiali. art 31 tutte le attività del MES, patrimoni , redditi , proprietà , le sue operazioni sono esenti da qualsiasi imposta diretta. Tutte le merci importate da MES per svolgere la sua attività sono esenti da tasse doganali, dazi, e da tutte le proibizioni o restrizioni all’importazione. …. il personale del MES è soggetto ad una imposta interna a favore del MES. art 33 Il MES è autorizzato a cooperare con il FMI o qualsiasi organismo non appartenente all’area euro che fornisca assistenza finanziaria ad hoc. art. 36 pagamento del capitale iniziale di 700 miliardi di € in 5 rate del 20% l’una , la prima rata deve essere versata entro 15 gg dall’entrata in vigore del trattato l’Italia dovrà versare circa 125 miliardi di € ….. Link agli articoli (si trova la fonte solo in inglese) Ringrazio Marco Ares Rossi per la traduzione di alcuni degli articoli.
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.