Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

venerdì 25 novembre 2011

Scilipoti-Marra: un partito contro le banche

Fonte: http://www.libero-news.it/news/877400/Marra-e-Scilipoti-che-coppia-Un-partito-contro-le-banche.html

Lo scrittore arruola il Responsanile: a Roma presentano il referendum contro il "signoraggio bancario". Poi un movimento?
Scilipoti-Marra, la strana coppia
Un partito contro le banche
Scilipoti-Marra, la strana coppia Un partito contro le banche
25/11/2011
Una strana coppia, che ha fatto della politica materia da Youtube. Il primo è Alfonso Luigi Marra, il "filosofo, giurista e scrittore napoletano" diventato famoso in rete con i trailer dei suoi libri, che contano su testimonial d'eccezione come Manuela Arcuri, Ruby Rubacuori, Sara Tommasi e titoli enigmatici (Il labirinto femminile su tutti). Il secondo è Domenico Scilipoti, il più famoso dei Responsabili, un Danny De Vito del parlamento che da peone è diventato in qualche mese il più intervistato da radio e tv dell'ultima legislatura. Due tormentoni viventi uniti ora da una battaglia comune: il referendum contro le banche, iniziativa che verrà presentata domani, sabato 26 novembre, al Teatro Quirino di Roma alle 10.30. Tema, quello degli istituti di credito, assai 'caro' a Marra, che tra uno strategismo sentimentale e l'altro ha lanciato il movimento "FermiamoLeBanche", finalizzato, si legge nel comunicato, "alla costituzione del Comitato Promotore del referendum per l'abrogazione delle 6 gravi leggi anticostituzionali, 4 delle quali recentissime, regala-soldi alle banche, e per l'abolizione del signoraggio bancario. Nell'occasione verrà eletto un Coordinamento provvisorio". E c'è chi sussurra che il legame con Scilipoti possa dare frutti più duraturi che una semplice campagna referendaria.
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.