Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

mercoledì 31 luglio 2013

Tecnologia per banche assassine


La violenza non è la risposta, ma la legittima difesa ci sta tutta.


Fonte: http://seigneuriage.blogspot.it/2013/07/tecnologia-per-banche-assassine.html
nota di Marco Saba


Immaginate che vi chiama il direttore di banca per chiedervi di rientrare sul conto e che voi rispondete che proprio questo mese non ce la fate, ma il direttore riattacca senza aggiungere altro. Il giorno dopo, uscite di casa come niente fosse e un drone assassino vi spara in mezzo agli occhi un chiodo di uranio che vi trafigge il cervello. Fantascienza ? No.
Dal 9 ottobre prossimo, la banca Barclays farà firmare ai clienti che potranno essere spiati per prevenire le frodi.  Ovvero, le banche avranno i tabulati dei cellulari dei clienti che, attraverso la collaborazione delle compagnie di telecomunicazioni, potranno permettere di localizzare geograficamente il cliente. A quel punto basta inviare un miniaereo drone armato ad inseguire e distruggere l’obiettivo. E fin qui pazienza. Ma immaginate se un gruppo di hacker *malintenzionati* riuscisse a sostituire l’elenco dei clienti da eliminare con l’elenco dei banchieri mannari che ci stanno tenendo schiavi (tipo Fabio Panetta di Bankitalia che assiste felice rappresentando l’Italia alla congiura perpetua della spectre di Basilea…). Vi rendete conto ? in una giornata di assassinii mirati crollerebbe la pirlamide… Un rischio enorme. Ci sarebbe davvero poi un ordine mondiale NUOVO.
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.