Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

venerdì 25 ottobre 2013

I Franco Rotti erogano mutui agevolati fuori concorrenza ai nostri deputati: li corrompono per cosa?

Proprio quella banca da me sempre criticata la BNP Paribas, ha la gestione dei soldi del parlamento ed eroga mutui in “dumping” cioé I FRANCO ROTTI alleati in joint venture con Albert Frère Rotschilds coe azionisti di riferimento di GDF Suez, TotalFinalElfErg, Lamerys, Lafarge, banco Leonardo + The Power Corporation of Canada/Bourgeois cioé l’ENI canadese, possedimento della corona inglese.
Praticamente i deputati vengono direttamente “premiati” per le loro azioni a favore di quei conglomerati posseduti dalla BNP Paribas, che è anche una banca dealer dello Stato italiano (cfr. http://www.stampalibera.com/?p=59366#more-59366 [1])… e compartecipante in Bankitalia SpA… Cioé abbiamo la Francia che siede nella nostra banca centrale, che ci strozzina per prestarci i soldi e che paga i nostri deputati.
Per fare cosa? Non certo per agevolare gli interessi degli italiani, ma per darci crudi e nudi ai Franco-Rotti, l’impresa comune tra capitali privati dei Rotschilds e accoliti e lo Stato francese. Siamo noi, e le altre colonie, i DOM TOM, che gli permettiamo di trattare i loro cittadini un po’ meno peggio, con sussidi sociali, aiuti alla maternità e altro e che gli abbiamo permesso di condurre una vita al di sopra dei loro mezzi, strappandoci tutti i marchi e brevetti nostrani..




Nicoletta Forcheri 25 ottobre 2013

Riferimenti: http://mercatoliberotestimonianze.blogspot.it/2010/01/monte-dei-paschi-banca-canaglia.html 
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.