Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

domenica 22 dicembre 2013

Rendita monetaria e democrazia: Nel centenario della fondazione della FED, Bankita...

Rendita monetaria e democrazia: Nel centenario della fondazione della FED, Bankita...: GAZZETTA UFFICIALE DEL 5 DICEMBRE 2013 BANCA D’ITALIA Amministrazione centrale (Capitale sociale: versato € 156.000) Convocazione di asse...

Nelle parole di Schumpeter (1954),
… questo altera parecchio la situazione analitica e rende altamente sconsigliabile dicostruire il credito bancario sul modello di fondi esistenti che vengono prelevati da altriutilizzi attraverso un atto completamente immaginario di risparmio e poi di prestito da parte dei proprietari. E' molto più realistico dire che le banche creano il credito, cioè checreano depositi che vengono loro affidati. Il motivo peinsistere su questo fatto sta nel
 
 fatto che i depositanti non debbono essere investiti con le sembianze di un ruolo che essinon giocano affatto. La teoria alla quale gli economisti sono così attaccati rende idepositanti dei risparmiatori mentre essi non lo sono e non intendono esserlo; questateoria attribuisce loro un ruolo nell'offerta del credito che essi non hanno. La teoria della“creazione del credito” non solo riconosce fatti eclatanti senza oscurarli con torbideelucubrazioni artificiali, ma porta anche alla luce il meccanismo peculiare del risparmio edell'investimento che è caratteristico della tipica società capitalistica ed il ruolo realedelle banche nell'evoluzione capitalista.
(p.1114)
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.