Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

sabato 25 gennaio 2014

Sebastiano Barbanti, M5S: arsenico agli italiani!



Grazie Presidente.
E siamo ancora qui.
Un copione che si ripete dopo un solo mese dalla scorsa fiducia.
Fiducia che avete mortificato facendovi prendere in giro col successivo ritiro del dl, il Salvaroma. Complimenti.....bella figura...... 
Vi siete fatti bacchettare anche dal vostro massimo garante ovvero colui che siede "colà dove si puote ciò che si vuole", visto che il suo nome non si può pronunciare.
Ed ora siete di nuovo qui perché avete gestito male i tempi!!
Oltre 45 giorni al Senato e poi qui avete perso la faccia. 
VERGOGNATEVI!!! 
Vi siete fatti trattare come gli schiavi, hanno imposto il silenzio in commissione,
non vi hanno consentito di fiatare, vi hanno svuotato di ogni prerogativa parlamentare
e persino della vostra dignità. Hanno fatto di voi dei semplici "pigiabottoni".
Risultato?
Il venerdì nero che ha visto file interminabili di cittadini prima davanti ai caf e poi alle poste per pagare la mini imu.
440 mln che non siete stati nemmeno capaci di trovare nelle pieghe del bilancio. 
La mini-imu è l'ennesimo triste atto della commedia dell'assurdo che è diventato il nostro sistema fiscale: Tares, tarsu, tia1, tari, tia2, Tasi, iuc, ici , imu, tuc, trise, ISI e non si sa quanto si paga, quando si paga, come si paga. 
Qui c'è una sola cosa certa: che a pagare sono sempre e solo i cittadini!! 
Queste sono le tasse del governo Letta-Renzi. 
Mi viene da sorridere pensando a quando il ministro Alfano in una conferenza stampa disse trionfante "La parola imu sarebbe stata cancellata dai manuali di diritto tributario". 
BUGIE!!! 
E il trucco è sempre lo stesso: il gioco delle tre carte dove chi perde è sempre il cittadino.
E questo è il nuovo che avanza??? Il nuovismo è un'invenzione di chi non vuole cambiare niente!! 
Noi sì che siamo per l'abolizione totale dell'imu e vi abbiamo proposto
di togliere interamente l'imu
andando incontro ad una richiesta dei sindaci (del PD per giunta)
Vi abbiamo proposto di eliminare completamente l'IMU 
tassando il gioco d'azzardo ma voi avete detto no!!
Siamo di fronte al sindaco (segretario del PD) che va contro i suoi stessi colleghi sindaci.
Non vi è bastato il regalo da 2 MILIARDI di euro che avete fatto alle concessionarie di slot machines ad ottobre, ora gliene fate un altro!!!
E poi offendete i cittadini offrendogli l'elemosina di 14 euro in busta paga. 
VERGOGNA!!!
Avete voluto favorire di nuovo le lobby del gioco pur di non modificare il decreto.
E parliamo ora del vostro modus operandi.
Fate minacce e poi le occultate: avete voluto nascondere la banca d'italia dietro la foglia di fico della cancellazione dell'imu. 
Foglia di fico però bacata dal verme della mini imu!!! 
Ma la foglia di fico è caduta.
L'abbiamo tirata giù noi per svelare il lato oscuro del decreto ovvero la scandalosa riforma di BKIT.
Si, perché questo è il vostro modo d'agire: usate lo zucchero per nascondere il sapore amaro e letale dell'arsenico.
E questo cocktail poi lo bevono gli italiani.
Ditelo agli italiani che gli state rubando la Banca Centrale!!!
Ditelo che la state consegnando in mano ai tedeschi, ai cinesi, agli americani!!!
Ditelo agli italiani che state prendendo 7,5 mld di soldi loro per darli agli azionisti PRIVATI di bankit!!! 
Ditelo ai cittadini che sui loro investimenti prendono lo 0, % che state garantendo agli azionisti un rendimento addirittura del 6% senza rischi!!!
450 mln sottratti alle casse dello stato. 450 mln che dovrete coprire con nuove tasse.
State garantendo agli azionisti un rendimento che è 48.000 volte più alto di prima!!! 
E ditelo agli italiani della bella figura che ci avete fatto fare davanti all'europa. 
Perché non dite che ci hanno sgridato?, sì sgridato come i bambini alle elementari,
perché avete cercato di prenderli in giro facendogli esaminare questo decreto legge con solo 7 giorni di anticipo!!! 
E non solo il 3 in condotta, ma anche in matematica perché l'europa ha detto che le formule usate sono basate su ipotesi CONGETTURALI!!! Quindi sul nulla!!!!
E' questo il governo che l'italia merita?
Ed il ministro Saccomanni cosa fa? 
Cade dalle nuvole. Prima in audizione gli facciamo scoprire che qualcuno gli aveva nascosto un sostanzioso regalo agli azionisti. 
Poi ci dice che avremmo potuto aggiustare il tutto in un futuro provvedimento. Poi che non ci sarebbe stato un ammanco per le casse dello stato.
Ministro, a quando gli asini che volano? 
Ancora oggi ci chiedete di trattare con voi. Ma con chi? Con chi? 
con due pregiudicati che decidono nelle stanze di partito il destino di 60 mln di italiani? 
Noi trattiamo con i cittadini e ascoltiamo le loro richieste e le loro preferenze.
E non con voi del partito unico di Renzusconi. 
Voi siete per le banche, noi per le Piccole medie imprese 
voi siete per le assicurazioni, noi per i piccoli carrozzieri, 
voi siete per le grandi lobby delle slot che vi finanziano,
noi siamo con le persone che pagano le tasse,
voi siete con i palazzinari ed gli altri speculatori edilizi, noi siamo per la difesa del territorio, 
voi andate a braccetto con i lobbysti delle energie fossili e noi vogliamo invece l'energia pulita e gratis per tutti i cittadini.
Noi non vogliamo essere collusi con chi sta svendendo la banca degli Italiani, 
con chi sta regalando gli ultimi pezzi di sovranità che ci restano,
noi vogliamo che la banca d'Italia sia pubblica, di noi cittadini italiani.
Vi abbiamo chiesto di cancellare questa vergognosa riforma dal decreto
una riforma che non è nemmeno utile 
E voi, manco a dirlo, avete detto no.
Del vostro agire ne dovete rendere conto agli italiani 
Noi siamo qui per ricordarglielo. 
Ora ditemi, dopo tutto quello che vi ho detto, 
oggi noi cosa dovremmo votare? Come dovremmo votare? 
Ma cosa c'è da votare? Qui non c'è da votare né si, né no, né astenuti, 
qui c'è solo da mandarvi tutti a casa!!!
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.