Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

sabato 15 marzo 2014

E SIAMO A DIECI! ALTRO ''SUICIDIO'' DI UN BANCHIERE DI NEW YORK, CHE ''BALZA'' SOTTO UN TRENO ALLE SEI DEL MATTINO...

Fonte: http://www.ilnord.it/c-2670_E_SIAMO_A_DIECI_ALTRO_SUICIDIO_DI_UN_BANCHIERE_DI_NEW_YORK_CHE_BALZA_SOTTO_UN_TRENO_ALLE_SEI_DEL_MATTINO

venerdì 14 marzo 2014
Si allunga la carrellata di suicidi nel mondo dell'alta finanza. L'ultima strana vittima del presunto cocktail finanza-depressione è Edmund (Eddie) Reilly, 47 anni, trader presso la società di Vertical Group, a Midtown, che ha deciso di porre fine alla propria vita, sembra gettandosi spontaneamente sotto un treno della linea LIRR (Long Island Rail Road), alle 6 del mattino, ora locale, alla stazione Syosset.
Secondo testimoni sul posto, Reilly avrebbe atteso l'arrivo del convoglio per "fare un balzo" nel momento in cui stava arrivando in velocità. Non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Tuttavia, sulla banchina in attesa c'erano diversi che aspettavano. Nessuno ha visto esattamente la scena nell'attimo che accadeva. 
"Eddie era davvero una brava persona - ha commentato in una intervista rilasciata al New York Post Rob Schaffer, managing director presso Vertical - Siamo molto sconvolti e ci mancherà molto".
Divorziato, con tre figli, l'uomo aveva preso in affitto un appartamento vicino a quello della sua ex moglie, a East Norwich, nello stato di New York. 
Con Reilly, sale a 10 vittime il bilancio dei banchieri che si sono tolti la vita dall'inizio dell'anno. Per trovare una sequenza simile di suicidi o di morti improvvise, bisogna tornare con la memoria alla crisi del 1929, durante la quale i suicidi e gli omicidi di banchieri superò il numero di questo inizio 2014.

E SIAMO A DIECI! ALTRO ''SUICIDIO'' DI UN BANCHIERE DI NEW YORK, CHE ''BALZA'' SOTTO UN TRENO ALLE SEI DEL MATTINO...

Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.