Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

martedì 25 marzo 2014

GRECIA: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA INCITA IL POPOLO ALLA RIBELLIONE: ''ROMPIAMO L'ACCERCHIAMENTO DELLA TROIKA!''

Fonte: http://www.ilnord.it/c-2726_GRECIA_IL_PRESIDENTE_DELLA_REPUBBLICA_INCITA_IL_POPOLO_ALLA_RIBELLIONE_ROMPIAMO_LACCERCHIAMENTO_DELLA_TROIKA

ATENE - Gli sforzi della Grecia per rompere l'accerchiamento dei suoi creditori, il Fondo monetario internazionale e l'Unione europea, saranno "vittoriosi". Lo ha detto oggi il Presidende dela Repubblica greco, Karolos Papoulias. "Il nostro popolo ha iniziato la lotta per rompere l'accerchiamento dei suoi creditori", ha dichiarato alla stampa il leader 84enne in occasione della parata militare annuale che si svolge ad Atene per commemorare la guerra d'indipendenza contro l'Impero ottomano. le sue parole sono incendiarie, contro la Troika.

"La nostra storia dimostra che questa lotta sapra' anche tradursi in una vittoria", ha aggiunto Papoulias, ex membro della resistenza durante la Seconda Guerra Mondiale. La Grecia non riesce a riemergere da un piano di austerita' profondamente impopolare adottato nel 2010 in cambio di prestiti dell'Fmi e della UE strutturati secondo i dettami delle oligarchie finanziarie europee a cui i membri della Commissione sono asserviti. Il Paese quindi e' nella morsa della recessione, la disoccupazione e' salita alle stelle negli ultimi quattro anni, e non si intravedono vie d'uscita, se non la ribellione che addirittura il Presidente della Repubblica ellenica in persona incita con queste sue parole.
GRECIA: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA INCITA IL POPOLO ALLA RIBELLIONE: ''ROMPIAMO L'ACCERCHIAMENTO DELLA TROIKA!''
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.