Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

martedì 3 giugno 2014

Davide Serra, Renzi, MPS, Bilderberg e i Mandarini. NF

Questo Davide Serra, finanziere di Renzi, proprietario del fondo Algebris - che compare come brand partner di Unicredit - ex di Morgan Stanley, è visibilmente un uomo molto disturbato. Sta parlando di ridurre le pensioni retributive per passare al contributivo secco, cioè di ridurre ulteriormente le striminzite pensioni di chi ha contribuito per tutta una vita, perché a suo dire sarebbe il "retributivo" la causa della disoccupazione giovanile. Per un banchiere che sa che la moneta viene creata dal nulla a vantaggio di sé stesso e dei suoi simili malati di mente significa non solo avere la faccia come il culo, ma essere un uomo pericoloso per la società da mettere in condizione di non nuocere e da rieducare.
Ridurre la spesa pubblica significa per lui ridurre lo spread ahahahah



Il finanziatore di Renzi, che qua sta parlando del vero programma del PD, che ci ripete che ci vogliono le criptiche  "riforme" e che parla del modello Fortis per MPS, il che significa nazionalizzarla per ridarla completamente ai privati che l'hanno saccheggiata, detta il programma del PD di Renzi e il programma per MPS. Il presunto pedofilo Lippens ha affossato Fortis, in Belgio, nell'acquisizione a prezzo fuori mercato di ABN Amro; fallita è stata nazionalizzata e poi ceduta a BNP Paribas. La stessa fine e lo stesso modello sono preconizzati per MPS da Renzi/Davide Serra ... Ecco il finanziere di Renzi, invece di dire che bisogna rinazionalizzare il sistema bancario di cui le sedicenti banche fallite, dice che bisogna scacciare tutto il pubblico che rimane e la "cattiva" fondazione e quindi darla ai pescecani privati.
Girano voci (non confermate) che avrebbe una società AKSANGE che sarebbe stata incaricata di dare i dati elettorali alla scytl, la società già accusata di brogli per l'elezione del presidente americano, che è stata selezionata dal Parlamento europeo per il conteggio delle schede elettorali a livello europeo. A voi risulta?

Sempre su MPS, è proprio il presidente del Bilderberg (Henri de Castries) in persona che ha diretto l'operazione MPS, svaligiando la banca per conto terzi. E' AXA la nuova proprietaria di MPS e quindi DELLA PROVINCIA DI SIENA, AXA che attraverso il fondo Bernstein è comproprietaria di Goldman Sachs (oltre che azionista di: Marathon Oil Corporation 24.9 million shares, Atria Group, Inc. formerly Philip Morris, Institutional investor ⋅ 38.2 million shares; Dell Inc, Institutional investor ⋅ 94.8 million shares; Goldman Sachs Bank holding company, Institutional investor ⋅ 10.6 million shares; Fidelity National Financial, Inc, Institutional investor ⋅ 16.4 million shares)

Sopresi dalla telecamera di Infowars al Bilderberg:
Etienne Davignon: Vice presidente di Suez Tractebel dal 2003, Presidente di Sociétété Générale de Belgique dal 1985 al 2001 e Vice Presidente fino alla fusione di SocGén de Bel con Tractebel nel 2003. Ex Commissario europeo per l'Industria e i Mercati internazionali dal 1977 al 1981 e Vice Presidente per le Politiche industriali energetiche e della ricerca della CE dal 1981 al 1984. Attualmente presidente di Recticel, CMB e SN Air Holding, amministratore della Compagnie de Suez e di Sofina.
Eric Schmidt: CEO di Google, (http://littlesis.org/person/2509/Eric_E_Schmidt) e
James Wolfensohn http://littlesis.org/person/33497/James_Wolfensohn, il socio di Volcker,
Citigroup Inc. Carnegie Hall ecc.
Wolfensohn è persino membro del Consiglio Consultivo internazionale della China Investment Corporation, il fondo di investimento sovrano della Cina, il maggiore al mondo, PUBBLICO ahahahah
Ecco da chi si fanno consigliare i mandarini.....Ed ecco spiegata la globalizzazione selvaggia...con protagonista la Cina...




N. Forcheri 1/6/2014
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.