Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

venerdì 13 giugno 2014

Marra: rinvio a giudizio di Mussari e Vigni per una mia denunzia: cioè l’incapacità dei media di spiegare le notizie..



rinvioLeggo da Il Corriere, La stampa, Repubblica ecc, la notizia del rinvio a giudizio, in seguito ad una mia denunzia (questo è stato omesso), a Vallo della Lucania, di Mussari e Vigni per usura.
Ebbene, non c’è stato uno di questi sapientini che sia stato capace anche solo di accennare a cosa realmente è accaduto e al perché questo processo è importantissimo.
I media danno cioè la sensazione che la notizia sia il rinvio a giudizio per usura di una banca, cosa inesatta perché i rinvii a giudizio per usura delle banche avvengono da decenni.
L’aspetto importantissimo della questione è invece che il PM Alfredo Greco, il 15.11.2011, in seguito alla mia denunzia, anziché chiedere il rinvio a giudizio del malcapitato responsabile dell’agenzia, come è sempre avvenuto, accolse la mia tesi della responsabilità del presidente del consiglio di amministrazione e del direttore generale.

Una ‘cosetta’ sulla quale mi sono scontrato per trent’anni con la magistratura perché il motivo per il quale rinviavano a giudizio il funzionario dell’agenzia anziché il presidente del consiglio di amministrazione e il direttore generale nazionale, era l’intento di circoscrivere il reato al singolo conto corrente o mutuo per il quale c’era stata la denuncia.
Evitando così di coinvolgere nel reato i milioni di conti correnti e di mutui della banca, perché se il Monte dei Paschi di Agropoli ha praticato l’usura nei confronti del mio cliente non lo ha fatto per ‘cattiveria’ del funzionario, ma perchésono usuraie le regole alle quali la banca si attiene nei confronti di tutti.
Un passaggio di qualità che rimarco perché forse nel non chiarirlo c’è
anche molta tendenziosità da parte dei media (notoriamente tutti in mano alle banche), che vogliono evitare di far capire che il rinvio a giudizio di Mussari e Vigni significa appunto aprire il discorso sull’usura di massa da parte delle banche.
Insomma: zero ai media per la loro capacità di capire e raccontare o zero per l’insincerità?
Forse la risposta è che sono sia incapaci che disonesti..
12.6.2014
Alfonso Luigi Marra
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.