Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

sabato 19 luglio 2014

Il pene del diavolo e il potere di Dio

La moneta non è lo sterco del diavolo, è il suo pene con cui illudendoci di goderne, ci fotte solo.

La vera moneta sono i talenti poiché (cfr. commento) il banchiere* dell'universo è Dio. E' lui il creatore dell'universo e della sua ricchezza*. Una ricchezza fruttifera che Lui ci presta* in senso divino - ce la affida* - affinché ne usufruiamo* equamente non perché qualcuno ce la usuri. Guardate gli alberi prima di passare a Satana, quanto sono prosperosi con i loro frutti!


I banchieri umani non contabilizzano il prestito da Lui ricevuto, e per di più ci addebitano a noi il valore dell'appropriazione indebita, con 2 peccati in un solo atto: si sostituiscono a Dio e ci rubano la ricchezza che Lui ci ha affidato*. Due plagi in uno: un plagio1 collettivo, nel senso di furto o attribuzione al proprio ingegno di opere altrui e plagio2, nel senso di manipolazione di massa e assoggettamento al loro volere del popolo fino ad annullarne l'autonomia e la sovranità. Per conseguire il primo plagio, ci vuole il secondo plagio. 

Dire che non vi è lo zampino della bestia corrisponde a farne il suo giogo che  ci vuole tutti zombie suoi.


N. Forcheri 19/7/2014

Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.