Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

giovedì 6 novembre 2014

REVISORI DELLA CORTE DEI CONTI DELL'UNIONE EUROPEA SI RIFIUTANO DI CERTIFICARE IL BILANCIO DELLA UE: SPESE PAZZE E FURTI - I fatti e le opinioni del Nord - ilnord.it

Fonte http://www.ilnord.it/index.php?id_articolo=3736#.VFv0iGA8-GQ.blogger

giovedì 6 novembre 2014
LONDRA - E' un fatto abbastanza risaputo che l'Unione Europea sia la piu' inefficente e corrotta istituzione che sia mai stata creata e questo e' dimostrato dal fatto che negli ultimi 19 anni i revisori della corte dei conti europea si sono rifiutati di certificarne il bilancio per via della sua totale mancanza di trasparenza.
L'ultimo resoconto e' stato rilasciato pochi giorni fa e come era prevedibile anche quest'anno i revisori dei conti della UE si sono rifiutati di certificare il bilancio europeo per l'anno 2013 perche' molti di questi fondi sono stai spesi male e senza nessun controllo.
I soldi spesi senza nessuna trasparenza non sono bruscolini ma riguardano l'intero bilancio dell'Unione Europea che ammonta a cento milardi di sterline, circa 120 miliardi di euro.
Tra gli esempi riportati da questo rapporto c'e' l'acquisto di 4 elicotteri in Spagna per il controllo delle frontiere che sono stati usati per tale scopo solo per il 25% del loro utilizzo, oppure i 2 milioni di euro stanziati per la Moldavia per un progetto di assistenza sociale che non sono mai stati spesi per quello.
Come e' facile immaginare questa notizia ha fatto imbestialire molti parlamentari conservatori britannici  i quali sono gia' infuriati per il fatto che Jean Claude Junker abbia chiesto al governo britannico di versare nelle casse di Bruxelles una somma aggiuntiva di un miliardo e settecento milioni di sterline.
Come conseguenza la stampa euroscettica d'oltremanica ha usato questa notizia del rifiuto di certificare il bilancio Ue per l'ennesima volta, per dare ulteriore credibilita' alla loro campagna per la fuoriuscita della Gran Bretagna dalla UE.
In Italia invece i giornali di regime hanno preferito censurare questa notizia perche' tale storia darebbe parecchio fastidio al governo e a Renzi in prima persona, oltre che al "nume tutelare" Napolitano.
Ovviamente noi non ci stiamo e stiamo qui a raccontare la verita' perche' riteniamo sia importante spiegare agli italiani perche' dobbiamo uscire dalla UE il piu' presto possibile.
GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.

REVISORI DELLA CORTE DEI CONTI DELL'UNIONE EUROPEA SI RIFIUTANO DI CERTIFICARE IL BILANCIO DELLA UE: SPESE PAZZE E FURTI

Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.