Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

martedì 2 dicembre 2014

Lietaerd e il cartalismo ergo la MMT: non sono d'accordo per una questione sistemica


Cartalismo, la scuola cartalista [a cui si rifa la MMT] nasce negli anni 20, è ancora attiva, produce articoli ma non ne senti mai parlare. Perché? Dimostrano che è possibile ottenere la piena occupazione e prezzi stabili, ma devi saltare lo steccato e sostenere il fatto che il governo stampi la moneta. Tabu! tabu! Nessuno ne parla.
Sono ragazzi che vivono nel Missouri, all'università del Kansas City, che è come la Siberia per il sistema sovietico, ci mandi le persone per assicurarti che non vi sia alcun feedback a ciò che dicono o che Obama non ne senta mai parlare.
Quindi è possibile ottenere la piena occupazione e inflazione zero. Questa scuola accademicamente ha ragione e non è mai stata smentita MA non sono d'accordo con loro per un problema di natura sistemica, perché loro cambiano solo l'autista, TIZIO al posto di SEMPRONIO, invece del privato si mette il pubblico ma non si cambia il sistema. Non è ancora una soluzione per me.
Quanti di voi conoscono la differenza tra il Nobel di economia e gli altri Nobel? Risposta nella sala: "è un riconoscimento irregolare assegnato dalla Banca centrale di Svezia...dominata dai monetaristi e dai socialdemocratici" Giustissimo...
Paul Krugman mi ha detto che ero completamente svitato a parlare di creazione monetaria, "non ti hanno mai detto di non toccare mai il sistema monetario" (abbiamo fatto le stesse scuole e abbiamo avuto gli stessi professori a MTI)??? Puoi parlare di tutto il resto ma non della moneta. La ragione è che non sarai mai invitato nei circoli giusti e puoi dire addio al nobel e ti suicidi accademicamente se parli di moneta...Il modo di imporre questo sistema tra le altre cose è attraverso il Nobel...Ed è fatto in modo intelligente... Il Nobel è un premio in onore di Alfredo Nobel, pagato e deciso dalle banche centrali, deciso dal CDA delle BC. E' come mettere Microsoft/Bill Gates a presiedere il futuro del mondo digitale...Vedete la cecità??? Le migliori lobby sono quelle che non sai che sono lobby.
Quando parli di moneta, e ne ho parlato con alcuni dell'UE, ti rispondono di fare le domande alla BCE, è il punto di riferimento e io l'ho fatto. La ragione per cui mi sono dimesso dalla BCE, risiede in una conversazione che ho avuto con il segretario generale della BIS, il club delle BC per cui io ero il rappresentante belga ( dopo avere letto il mio libro in cui avevo previsto la crisi del debito in America Latina, nel 1979, come fattore sistemico) mi ha detto, schiettamente, ho letto il tuo libro, che cosa ci fai in una BC? Beh, credo che questo è il primo di una serie di crolli del debito nel mondo, pensavo che il luogo più logico per affrontare il problema fosse in una BC, ho detto, perciò ho accettato il lavoro. Ma tu non capisci, mi ha detto, noi esistiamo, le BC, FMI, la BM e tutto il sistema bancario esiste solo per mantenere lo status quo non per migliorarlo. E' una lobby per congelare la situazione così come è. Creata nel diciannovesimo secolo con un accordo che era il migliore per la situazione all'epoca, e adesso abbiamo un quadro istituzionale che nei fatti congela la situazione per sempre. C'è una potente lobby che nessuno vede come lobby. Litigheranno su alcuni elementi ma sono tutti d'accordo su un punto, lo status quo del sistema: E nessuno la considera come una lobby... Il cuore del sistema è tabu.
Quindi avete capito perché siamo quindi stati allenati a NON VEDERE per molto tempo? Adesso sul sistemico: il mio collega di Maryland ci ha messo vent'anni a quantificare i flussi di biomassa nell'ecosistema, che è una rete. Cosa c'entra con la moneta? Lui ha scoperto che in detta rete, piante, sole, animali ecc, ci sono i sistemi stabili, l'ecosistema, l'equilibrio tra la quantità di materia (?) e la capacità di resilienza. Sono proprietà emergenti di una rete, indipendenti da ciò che circola nella struttura: funzione per l'ecosistema, per le biomasse, per gli elettroni, per i dati di informazione bel sistema immunitario e per la moneta nell'economia, sono reti complesse. La struttura stessa predetermina ciò che è stabile e instabile. Qua si può quantificare se un sistema complesso è sostenibile o no. ecc Il trade off è tra la diversità e la sostenibilità.... In tutti gli ecosistemi c'è una finestra di fatalità**? Il nostro sistema monetario è qua, e la ragione è il monopolio di un tipo di ... Traduc trascrizione di NForcheri
Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.