Cosenostreacasanostra


Bernard Maris: "L'economia è resa appositamente incomprensibile, è il canto gregoriano della sottomissione degli uomini"
Denis Robert: "La raison pour laquelle je n'ai jamais fait un bon journaliste, c'est que je passe trop de temps à rêver à une vie meilleure". (La ragione per cui non sono mai stato un bravo giornalista è che passo troppo tempo a sognare una vita migliore)

martedì 28 aprile 2015

Marco Saba all'assemblea INTESA, 27 aprile 2015

Intervento di Marco Saba all'assemblea degli azionisti della banca Intesa Sanpaolo a Torino, 27 aprile 2015 - Prima Parte




Prima risposta dell'AD Messina


Trascrizione: "Saba... Marco... sì questo è un argomento quello del...eh... sì questo sostiene il bilancio sul fronte dei principi contabili sinceramente è un argomento in cui giuridicamente io non... non ho... ritengo che questo sia un argomento molto molto complesso, eh, la mia risposta è molto semplice: il nostro bilancio è consolidato, il bilancio separato e tutti i bilanci delle società del gruppo sono redatti nell'assoluto rispetto delle norme di legge, del codice civile, dei principi contabili internazionali, delle istruzioni di Banca d'Italia e della CONSOB, se ci mettiamo qualcun altra mettiamocela ma insomma sono talmente tanti che... tutti i bilanci sono sottoposti alla revisione legale dei conti da parte di società di revisione internazionali soggette al controllo della Banca d'Italia, della Banca Centrale Europea e della CONSOB."

Intervento di Marco Saba all'assemblea degli azionisti della banca Intesa Sanpaolo a Torino, 27 aprile 2015 - Seconda Parte




Seconda Risposta dell'AD Messina



Trascrizione: "...sui crediti...eh...sicuramente adesso faremo uno sforzo anche magari di rappresentazione di quelle che possono essere le domande... quello che viene descritto però lei tenga presente che i termini di...di... per importi compessivi erogati dal nostro gruppo è chiaro che ci sono crediti che...domande di credito che non trovano accoglimento questo è evidente ed è chiaro però si ragiona sulla dimensione di 27 miliardi di euro concessi l'anno scorso, 27 miliardi sono una cifra enorme e sono dati a centinaia di migliaia di clienti quindi è indubbio che per criteri di selezione del credito o magari ci può succedere anche qualche altro di fare errore perché può succedere di commettere degli errori però la dimensione del credito che noi eroghiamo è talmente importante che io sono convinto che il nostro gruppo fa uno sforzo veramente significativo per essere vicino alle famiglie e alle imprese e la gran parte di questi crediti sono erogate a piccole medie imprese e a famiglie e gli otto miliardi che abbiamo erogato nei primi tre mesi di quest'anno di crediti a medio e lungo termine sono per oltre i due terzi erogati a piccole e medie imprese e a famiglie quindi sono cifre (fuori campo: "no basta, basta questo dato !") significative. Per quanto riguarda il nominativo che citava noi non diamo esposizioni sui singoli clienti però la rassicuro che la nostra posizione è assolutamente marginale."

Posta un commento

Disclaimer

AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.

I testi pubblicati dal sito mercatoliberotestimonianze.blogspot.com possono essere liberamente distribuiti alle seguenti condizioni:
1) i testi e i titoli devono rimanere nel loro formato originale;
2) la distribuzione non deve essere finalizzata al lucro;
3) deve essere citata la fonte e l'autore e l'indirizzo web da cui sono stati tratti.